Borsa: l'Europa approfondisce le perdite, piatta la Turchia

Milano resta maglia nera con un calo dell'1,45%

Peggiorano le Borse europee con gli investitori che valutano i rischi di nuove tensioni nella guerra commerciale tra Usa e Cina. L'indice Euro Stoxx 600 cede l'1%. A perdere maggiormente sono i comparti dell'automotive (-1,6%), della finanza (-0,9%), dell'industria (-0,73%) e delle commodities (-0,8%).
    Milano, dopo i ballottaggi nelle amministrative che hanno visto il risultato positivo di Lega e M5s, resta 'maglia nera', con le contrattazioni in calo (-1,45%). Male anche Madrid (-1,35%), assieme a Francoforte (-1,3%). Giù Parigi (-0,85%) e Londra (-0,9%). Piatta la borsa in Turchia (+0,02%) dopo la vittoria di Erdogan che spinge invece al rialzo la lira.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who