Di Maio, al via tavolo contratto rider

Tra rappresentanti lavoratori e aziende Gig economy

Il ministro del Lavoro, Luigi Di Maio, ha proposto alle aziende della Gig economy di aprire un tavolo di contrattazione tra i rappresentanti dei riders e i rappresentanti della piattaforme digitali e "chissà che non si arrivi al primo contratto nazionale della Gig economy". Lo ha riferito lo stesso ministro al termine dell'incontro con Deliveroo, JustIt, Foodora, Domino's Pizza e Glovo. "Mi è stato detto che sono disponibili", ha aggiunto il ministro. "Se poi il tavolo non dovesse andar bene - ha detto - interverremo con la norma che avevamo progettato. Il Ceo di Foodora, Gianluca Crocco ha affermato che "c'è stato molto dialogo, molta trasparenza. Siamo partiti - ha aggiunto - col piede giusto".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who