Milano rallenta in attesa fiducia, spread in area 240

La Borsa di Milano rallenta in attesa della fiducia della Camera dei deputati al Governo. Il Ftse Mib cede lo 0,7% a 21.630 punti con le banche che peggiorano. Lo spread tra il Btp ed il Bund tedesco si attesta a 243 punti ed il rendimento del decennale italiano è al 2,87%. L'euro è in rialzo sul dollaro a 1,1774 a Londra. In fondo al listino Intesa e Unipol (-1,7%). Male anche Mps (-1,6%), Generali (-1,5%), Unicredit (-1,3%) e Bper (-1,1%). In controtendenza Banco Bpm (+3%), Fineco (+2,4%) e Banca Generali (+1,6%). In rosso Fca ed Exor (-1,2%) ed i titoli legati al petrolio con Eni (-1,2%), Saipem (-0,9%), Italgas (-0,7%) e Snam (-0,3%). Debole Tim (-0,7%) mentre è in rialzo Mediaset (+1,1%).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who