Visco, rischiosi passi indietro pensioni

Riforme lavoro hanno avuto effetti positivi su occupazione

(ANSA) - ROMA, 29 MAG - Le riforme sulla previdenza fatte in passato "rendono gestibile la dinamica della spesa pensionistica" e "sarebbe rischioso fare passi indietro". Lo dice il Governatore di Bankitalia, Ignazio Visco, sottolineando che le riforme "hanno risposto alla necessità di tenere conto dell'allungamento della vita media nel definire il rapporto tra i contributi versati e l'entità e la durata della prestazione".
    Sono "possibili interventi mirati volti a ridurre qualche rigidità" ma "compensati in modo da assicurare l'equilibrio attuariale del sistema".
    Visco sottolinea che le riforme introdotte nel mercato del lavoro "hanno avuto nel complesso effetti positivi sull'andamento dell'occupazione" ma che "resta elevata la disoccupazione, in particolare nel Mezzogiorno e tra i giovani".
    "Stentano invece ad emergere - aggiunge - gli effetti del nuovo regime di politiche attive: la quota di persone che beneficiano del sussidio di disoccupazione senza cercare attivamente lavoro - avverte - non è scesa".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie