Oro: debole a 1.291 dollari l'oncia

Quotazioni cedono a fronte balzo rendimenti Treasury Usa

(ANSA) - ROMA, 17 MAG - Quotazioni dell'oro in netto ribasso sui mercati asiatici come contraltare al balzo dei rendimenti dei Treasury Usa a 10 anni saliti sopra il 3,1%. Il lingotto con consegna immediata passa di mano a 1.291 dollari l'oncia dopo essere sceso fino a 1.286 dollari nella giornata di ieri.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who