Borse asiatiche incerte, male le cinesi

Lievemente positivi i futures sull'avvio dei listini europei

(ANSA) - MILANO, 16 APR - La situazione in Siria meno tesa del temuto tra Stati Uniti e Russia ha permesso ai mercati asiatici di tenere nella prima seduta della settimana, tranne le Borse dell'area cinese che hanno risentito pesantemente anche della debolezza del prezzo del petrolio.
    In chiusura infatti Hong Kong cede l'1,6% e Shanghai l'1,5%, mentre Tokyo ha chiuso con il modesto rialzo dello 0,2%.
    Leggermente in positivo anche Seul (+0,1%) con Sidney, dove sono quotati diversi titoli che possono anticipare l'avvio dei loro settori in Europa, che è salita dello 0,2%. In calo invece dello 0,2% Mumbai e Sidney sul finale.
    Marginalmente positivi i futures sull'avvio dei listini europei.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video Economia



Vai al sito: Who's Who