Trump vuole raddoppiare dazi a Cina

Moscovici, protezionismo rischio maggiore per economia

Donald Trump avrebbe ordinato di raddoppiare il nuovo pacchetto di dazi contro la Cina, portandolo dai 30 miliardi di dollari presentatigli dai suoi consiglieri a 60 miliardi di dollari. Lo riporta il Washington Post alla vigilia del G20 finanziario di Buenos Aires, confermando alcune indiscrezioni già emerse nei giorni scorsi.
    In precedenza, il commissario europeo agli affari economici Pierre Moscovici, proprio a margine dei lavori del G20 di Buenos Aires, aveva già avvertito che "il protezionismo e' il rischio maggiore alle prospettive economiche".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who