Borsa: Milano chiude solida, frena Tim

Bene Saras e Italgas dopo i conti, record per Poste, giù Astaldi

(ANSA) - MILANO, 12 MAR - Prima seduta di settimana piatta per le Borse europee, con Milano che ha concluso in impercettibile aumento: indice Ftse Mib in crescita dello 0,09% a 22.764 punti, il Ftse All share dello 0,14% a 25.074.
    Con gli operatori che attendono per il pomeriggio di martedì i dati sull'inflazione e sulle vendite al dettaglio dagli Stati Uniti sui quali la Fed potrebbe basare le prossime decisioni sui tassi d'interesse, in Piazza Affari spiccano Falck Renewables (+8,8%) e Saras, cresciuta del 7,6% dopo i conti e il piano.
    Molto bene anche il Credito valtellinese (+3,8%), Cattolica (+2,7%), Italgas (+2,3% dopo i conti) e Carige, salita del 2,2% finale. Acquisti su Poste (+1,7% a 7,42 euro, massimo storico anche su un report positivo di Jp Morgan), in calo dell'1,4% Tim dopo la corsa della scorsa settimana, debole Astaldi, che ha perso il 3,6% su indiscrezioni sul piano di ricapitalizzazione più ingente del previsto, e Molmed, che ha ceduto il 5% dopo i conti. Balzo di Fiera Milano (+6%), tornata all'utile.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who