Sciopero: disagi contenuti nelle città

In aumento il traffico privato

Lo sciopero nei trasporti si avverte ma i disagi, a metà mattinata, sono tutto sommato contenuti nelle grandi città, anche se è in aumento un po' dappertutto il traffico privato.
    A Roma le linee della metro A e B sono rimaste aperte, ma le corse sono ridotte, mentre la C risulta erogare un servizio regolare. Possibili riduzioni del servizio anche per bus e tram.
    E' stata invece chiusa la ferrovia Roma-Lido, mentre funziona regolarmente la ferrovia Termini Centocelle e la Roma Viterbo nel servizio urbano è attiva con riduzione di corse. A Milano la circolazione sulle metropolitane è regolare e, secondo Atm, lo sciopero al momento non sta dando disagi. In superficie sono invece in corso cortei nelle zone del centro che provocano rallentamenti e deviazioni ai mezzi. Disservizi contenuti si registrano anche a Napoli, dove è regolare il servizio della linea 1 della metropolitana e quello delle funicolari. Molti i bus in strada. Molti ritardi e cancellazioni, ma per 'motivi tecnici', per la Circumvesuviana.
    CANCELLAZIONI A LINATE E MALPENSA Centoquattro voli annullati tra arrivi e partenze negli aeroporti di Milano Linae e di Malpensa. Èil bilancio dello sciopero proclamato oggi dai sindacati di base in occasione della festa della donna. In particolare a Linate sono stati annullati 26 voli in partenza e altrettanti in arrivo tra le 12.20 e le 18. Altrettanti gli arrivi cancellati nella medesima fascia oraria. Quanto a Malpensa, sono stati soppressi 24 voli in arrivo e 28 in partenza nella fascia oraria compresa tra le 12 e le 18. Va meglio agli utenti di Trenord, con "oltre il 90% dei treni in circolazione", indicano in piazza Cadorna.

   VOLI ANNULLATI A FIUMICINO MA NO CODE Sono solo 54 le cancellazioni di voli in partenza, tra Alitalia e altre compagnie straniere, all'aeroporto di Fiumicino per effetto degli scioperi proclamati da alcune sigle sindacali dei controllori di volo Enav: l'agitazione nazionale, dalle 13 alle 17, indetta da Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl e Unica, e quella locale degli uomini radar di Enav presso Roma Fiumicino dalle 10 alle 18 proclamato da Ugl-Ta e Unica. Altri voli sono stati riprogrammati, anticipandoli (è il caso del volo pomeridiano della Nazionale di rugby in partenza per il Galles, via Londra, anticipato alle 11.45) o posticipandoli rispetto alle agitazioni. Tuttavia, al momento, non si registrano disagi nei Terminal: segno che, oltre a quanto preannunciato, stanno funzionando i piani di riprotezione e gli avvisi preventivi ai viaggiatori che le compagnie hanno messo in campo

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video Economia



Vai al sito: Who's Who