Aferpi: per firma Jindal vuole passaggio in Cda

Calenda, gruppo indiano ha preso tempo per sentire il Consiglio

"I rappresentanti di Jindal hanno detto 'siamo un'azienda quotata, dobbiamo fare un passaggio in consiglio' e io gli ho detto 'voi rappresentanti mi avete detto che l'accordo c'è, fate questi passaggi che dovete fare ma rimandateci la cosa'". Lo ha detto il ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda a Piombino rispondendo ad un cassintegrato di Aferpi che chiedeva perchè Jindal non ha firmato subito l'accordo con Rebrab. 

Per il passaggio di Aferpi da Cevital a Jindal "aspettiamo arrivi la firma" del gruppo indiano ha aggiunto il ministro e alla domanda se ci siano rischi per l'operazione, Calenda ha risposto: "spero non ci siano ma ci vuole prudenza , finche non vedo la firma ci sono sempre rischi".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who