Tim: Antitrust amplia procedimento fibra

Possibili altre condotte anticoncorrenziali su prezzi ingrosso

(ANSA) - ROMA, 21 FEB - L'Antitrust ha esteso l'oggetto del procedimento avviato nel giugno dello scorso anno nei confronti di Tim "per accertare possibili violazioni all'art. 102 Tfue (abuso di posizione dominante, ndr), in relazione alla possibile strategia abusiva volta a ostacolare l'ingresso del nuovo concorrente infrastrutturale nei servizi di comunicazione a banda ultralarga". Lo annuncia l'Antitrust in una nota, spiegando che "sembra emergere un ulteriore comportamento anticoncorrenziale" sui prezzi all'ingrosso.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who