Trony, Cgil, 500 posti a rischio

Domani manifestazione in piazza San Babila a Milano

(ANSA) - MILANO, 16 FEB - Cinquecento dipendenti a rischio per Trony (gruppo Dps). Lo denuncia la Camera del Lavoro di Milano (Cgil), che indica l'apertura di una procedura di mobilità per 105 lavoratori di Frc, già Fnac, assorbita dal Gruppo, e l'apertura di un concordato preventivo per Dps Group.
    In più, secondo la Cgil, i lavoratori hanno ricevuto la comunicazione che riceveranno solo il 20% del loro stipendio.
    Ora - spiega il sindacato - a rischio sono "tutti i 500 lavoratori del Gruppo" e per protesta è stata indetta una manifestazione domani a Milano in piazza San Babila, sede di uno dei principali negozi della catena.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia


Vai al sito: Who's Who