Borsa: Europa frena con inflazione Usa

Aumento prezzi potrebbe spingere Fed a rialzo tassi

Le Borse europee tornano in terreno positivo malgrado l'andamento debole di Wall Street che risente dell'accelerazione dell'inflazione americana. Salgono leggermente i rendimenti dei bond decennali dei maggiori Stati europei sulla scia di quelli dei Treasury. L'indice Stoxx 600 guadagna lo 0,3%. Maglia rosa per Milano che cresce dell'1,1%. Londra guadagna lo 0,4%, Parigi e Francoforte dello 0,3%. Nel Vecchio Continente è in calo il settore dell'energia che cede lo 0,5%, con il petrolio in calo a New York. Bene il settore immobiliare che cresce dell'1%, la finanza dello 0,4% e le telecomunicazioni dello 0,3%. A Piazza Affari soffre il Credito Valtellinese che perde il 5,2%, Mediobanca e Banca Generali l'1,1% mentre riduce le perdite, legate all'atteso esborso per l'accordo con Sonatrach, Saipem in calo dello 0,3%. In cima al listino Recordati che guadagna il 5,4% dopo le perdite della scorsa scorsa settimana, Leonardo il 4% e Atlantia il 3,3%. In positivo anche le banche con Bper in rialzo del 2,4%, Banco Bpm dell'1,8% e Unicredit dell'1,6%.

Girano in calo le Borse europee dopo il rialzo sopra le stime dell'inflazione Usa in gennaio, che fa tornare i timori su un surriscaldamento dell'economia americana, che la Fed potrebbe voler frenare con un rialzo dei tassi. Milano e Parigi cedono lo 0,2%, sotto la parità anche Francoforte (-0,5%), Londra (-0,16%) e Madrid (-0,3%). Tra i titoli più in difficoltà il tour operator Tui (-4%), che stacca il dividendo e Credit Agricole (-3,22%) dopo i conti.

    In Piazza Affari cedono Banca Generali (-2,73%) e Saipem (-1,27%) oltre a Creval (-6,5%), stabile invece Carige.

INFLAZIONE USA SOPRA ATTESE I prezzi al consumo negli Stati Uniti in gennaio sono saliti dello 0,5%. L'aumento e' superiore delle attese degli analisti che scommettevano su un +0,3%. Rispetto a gennaio 2017 i prezzi al consumo sono saliti del 2,1%. L'indice core, al netto degli alimentari e dell'energia e monitorato dalla Fed, e' salito dello 0,3%, oltre lo 0,2% atteso dal mercato


   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who