Conti pubblici:fonti Mef,nessuna manovra

Si aspetta che sati a consuntivo migliori di stime Ue

(ANSA) - ROMA, 13 FEB - "Nessuna manovra aggiuntiva attesa".
    E' quanto affermano fonti del ministero dell'Economia secondo le quali "il continuo progresso dell'economia - segnalato di recente anche dall'andamento della produzione industriale - fa ritenere che gli obiettivi di bilancio verranno centrati e che l'impostazione dei conti pubblici potrà essere confermata anche nell'ambito della sorveglianza europea". "La politica del 'sentiero stretto' in questi anni - proseguono le stesse fonti - ha conciliato le esigenze concomitanti e contrastanti di sostenere la crescita per uscire dalla crisi e di fermare l'incremento del debito pubblico in rapporto al Pil. Entrambi i risultati sono stati raggiunti, con la costante riduzione del deficit e una ripresa che migliora - anche in prospettiva - l'incidenza del debito sul Pil (che nel 2015 ha invertito la rotta dopo sette anni di costanti e significativi incrementi)". Al Mef ci si aspetta inoltre che i "dati a consuntivo" siano alla fine "migliori delle previsioni della Commissione".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who