Moody's rating Italia dopo elezioni

Rischio politico basso, decisivi debito e riforme

 ''Moody's risolverà l'outlook sul rating dell'Italia dopo le elezioni ma è improbabile che questo avvenga già il 16 marzo'', una delle date insieme al 7 settembre in cui l'agenzia può intervenire sul nostro Paese. Aspetta di vedere il programma del nuovo governo. Lo ha affermato l'analista senior di Moody's per i rating sovrani Kathrin Muehlbronner, sottolineando che ''il rischio politico è basso, decisivi per il rating saranno la riduzione del debito e l'agenda per le riforme''
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who