Banche: Nouy, Addendum su Npl a marzo

Crediti deteriorati diminuiti ma restano grosso problema

La versione definitiva dell'Addendum sugli Npl, i crediti deteriorati delle banche, sarà pubblicata a marzo e "quindi le banche dovrebbero prepararsi per questo". Lo ha detto la presidente della Vigilanza Unica della Bce, Daniele Nouy, a una conferenza a Francoforte precisando che "sposteremo la data a partire dalla quale la normativa si applica ai nuovi Npl. Renderemo anche più chiaro che seguiremo un approccio caso per caso come parte del nostro quadro di Pillar 2". I crediti deteriorati, ha spiegato Nouy, "rimangono un grosso problema" e se per le banche "le cose stanno migliorando, c'è ancora molto da fare". "Ci sono due cose che vorrei mettere in cima alla lista delle 'cose da fare" per un certo numero di banche: aumentare la redditività e ripulire i bilanci". Ma per le banche c'è anche un altro tema, ha evidenziato la vice presidente della vigilanza bancaria Bce, Sabine Lautenschlaeger: "Le banche devono continuare a prepararsi ad ogni evenienza, compresa una hard Brexit".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video Economia



Vai al sito: Who's Who