Powell giura, sistema finanza più forte

'Con nostre decisioni sosterremo crescita, occupazione e prezzi'

Jerome Powell ha giurato, divenendo ufficialmente il presidente della Fed. ''Sono onorato per questa opportunità'' dice Powell in un video pubblicato sul sito della Fed. ''Il sistema finanziario è più forte e resistente'' dice Powell, precisando che la Fed ''resta vigile'' e ''pronta a rispondere''. ''Oggi la disoccupazione è bassa, l'economia sta crescendo e l'inflazione è bassa. Con le nostre decisioni sosterremo la crescita, l'occupazione e i prezzi''.
   Il primo giorno di lavoro di Jerome Powell alla guida della Fed. Powell assume l'incarico in un momento delicato: la tranquillità che ha dominato l'economia negli ultimi anni inizia a mostrare i primi segnali di esitazione, come mostrato dalla battuta d'arresto di Wall Street. Powell ha assicurato che continuerà sulla strada di Janet Yellen con rialzi graduali dei tassi di interesse, con il primo atteso in marzo. Ad attenderlo ci sono tre sfide: l'inflazione, la ripresa e la corsa dei mercati. la Fed sotto Powell dovrà decidere come reagire al piano delle tasse da 1.500 miliardi di dollari di Donald Trump che rischia - secondo alcuni - di surriscaldare l'economia. A questo si aggiunge un'inflazione ancora bassa ma sulla quale c'è un maggiore ottimismo sulla possibilità che centri nel medio termine l'obiettivo del 2%. Ci sono poi i mercati azionari: la frenata di venerdì ha spaventato e non è ancora chiaro se si tratta di un episodio isolato o di una correzione

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia


Vai al sito: Who's Who