Trump, dazi a pannelli solari e lavatrici

Proteste da Cina e Corea del Sud. Verso ricorso Seul al Wto

Il presidente americano Donald Trump impone dazi del 30% sulle importazioni di pannelli solari negli Stati Uniti. Dazi in arrivo anche per le lavatrici. Protestano Cina e Corea del Sud la quale annuncia il ricorso al Wto. La decisione di Trump prende le mosse dalle raccomandazioni della Us International Trade Commission, secondo la quale l'aumento delle importazioni di pannelli solari e lavatrici danneggiano i produttori nazionali.

Si tratta di una decisione "eccessiva che apparentemente costituisce una violazione delle disposizioni del Wto", ha detto il ministro del Commercio di Seul Kim Hyun-chong, Critiche anche da Pechino: per Wang Hejun, a capo dell'Ufficio indagini commerciali del ministero del Commercio cinese, è "un abuso dei rimedi commerciali". Protesta l'Associazione dell'Industria per l'Energia Solare americana: la misura costerà agli Stati Uniti la perdita di 23.000 posti di lavoro e la cancellazione di miliardi di dollari di investimenti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who