Fiducia in Ue tocca nuovi massimi

Ma in Italia Esi resta invariato

A dicembre la fiducia di imprese e consumatori sulle prospettive dell'economia dell'Eurozona ha registrato nuovi massimi. L'Esi (Economic sentiment indicator), che già a novembre 2017 era tornato su livelli che non vedeva dall'ottobre del 2000, è ulteriormente migliorato (più 1,4 punti). In parallelo, è cresciuto di 0,17 punti anche l'indice Bci (Business climate indicator) arrivato così a quota +1,66, il livello più alto dal 1985. Lo ha reso noto la Commissione Ue. In Italia l'indice Esi a dicembre è però rimasto invariato.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video Economia



Vai al sito: Who's Who