Borsa, Milano peggiore Europa con banche

Male Unipol, Creval, Bpm e Carige, avanzano Stm e Ynap

(ANSA) - MILANO, 3 GEN - A metà seduta Piazza Affari si accomoda in fondo ai listini europei con il Ftse Mib che cede lo 0,3%, appesantito dalla debolezza del comparto bancario nel giorno del debutto della Mifid 2, la nuova normativa europea sui servizi di investimento. In rialzo le altre Borse con Parigi che guadagna lo 0,4%, Francoforte lo 0,46%, Madrid lo 0,49% mentre Londra galleggia poco sopra la parità (+0,05%).
    Maglia nera del Ftse Mib è Unipol (-1,54%), seguita da Banco Bpm (-1,44%), Intesa (-1,09%) e Banca Generali (-1%). Tra i titoli a media capitalizzazione faticano Creval (-3,55%) e Carige (-1,24%). In affanno anche gli energetici con Enel (-1,37%), A2A (-0,91%) e Italgas (-1,08%). Vendite su Telecom (-0,62%). In controtendenza Stm (+1,85%), che beneficia del buon momento dei semiconduttori, e Ynap (+1,57%), bene le auto con Ferrari (+1,55%) e Fca (+1,06%).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video Economia



Vai al sito: Who's Who