Etruria: Padoan, no ok ministri colloqui

In banche venete vigilanza insufficiente

(ANSA) - ROMA, 18 DIC - "Io non ho autorizzato nessuno e nessuno mi ha chiesto un'autorizzazione, la responsabilità (del settore bancario, ndr) è in capo al Ministro delle finanze che d'abitudine ne parla con il Presidente del Consiglio". Così il ministro dell'economia Pier Carlo Padoan in audizione alla Commissione d'inchiesta sulle banche in risposta al senatore Andrea Augello che gli chiedeva dei colloqui tenuti dai ministro Maria Elena Boschi e Graziano Delrio sulla vicenda Banca Etruria. Poi Padoan, rispondendo alle domande di alcuni commissari che gli chiedevano di indicare i casi in cui l'azione della vigilanza è stata insufficiente, spiega che nella gestione delle crisi delle banche italiane "ci sono casi sotto gli occhi tutti, per esempio nelle banche venete dove i fenomeni non sono spiegabili solo con gravità della crisi e il cambiamento delle regole".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who