GVC punta a Coral, operazione da 4,4 mld

Gruppo gioco azzardo in trattative con operatore scommesse Gb

GVC Holdings, multinazionale del gioco d'azzardo, è in trattative avanzate per acquisire la società di scommesse britannica Ladbrokes Coral Group per 3,9 miliardi di sterline (circa 4,42 miliardi di euro). Lo hanno comunicato le due società e un accordo sul processo di fusione accelererebbe il consolidamento nell'industria delle scommesse. Alla Borsa di Londra il titolo Ladbrokes Coral é salito e del 25%, mentre GVC ha segnato un rialzo del 4,8%. La combinazione di GVC, che possiede piattaforme di gioco online tra cui Partypoker e Sportingbet, e l'operatore di scommesse sportive Ladbrokes Coral potrebbe stimolare il consolidamento del settore che ha già visto la fusione di Paddy Power e Betfair, mentre un altro possibile merger riguarda William Hill Plc che il mese scorso ha fatto sapere di aver avviato trattative per unire la sua controllata australiana con la filiale CrownBet di Crown Resorts.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who