Carige: Consob revoca stop Borsa

Titolo segna un calo teorico del 49%

Banca Carige ha chiuso la seduta con un tonfo del 37,54%, a 0,092 euro, spinta al ribasso dalle condizioni dell'aumento di capitale, che prevede l'emissione di 56 miliardi di nuove azioni al prezzo di 1 centesimo l'una. Il titolo, che era rimasto sospeso da giovedì in attesa che ci fosse chiarezza sulla formazione del consorzio di garanzia, è rimasto congelato per gran parte della seduta, riuscendo a scambiare per la prima volta solo poco prima delle 16.00.

Consob revoca la sospensione di Carige in Borsa, decisa venerdì scorso dopo che il titolo era stato tenuto fuori dalla contrattazioni anche giovedì da Borsa Italiana per i comunicati sulle incertezze legate all'aumento di capitale. Dopo le comunicazioni diffuse dalla banca di sabato, che hanno ripristinato un corretto quadro informativo, la Consob ha deciso di revocare lo stop. La delibera vale da oggi, ma il titolo non riesce a fare prezzo per eccesso di ribasso ed è in asta di pre-apertura, con un calo teorico del 49%

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who