Giappone, Pil trimestre +0,3%

Consumi ancora deboli ma è prevista ripresa domanda

 L'economia giapponese è cresciuta, come da attese, dello 0,3% nel periodo da luglio a settembre, trainata in primo luogo dalle esportazioni e malgrado la debolezza dei consumi privati. Su base annualizzata l'incremento è pari all'1,4%, leggermente superiore alle stime degli analisti, e segue la revisione al rialzo del 2,6% nel trimestre da aprile a giugno. I consumi privati sono risultati in calo dello 0,5%, ma si attende una progressiva ripresa delle spese, in linea con il miglioramento del mercato del lavoro, così come l'aumento degli investimenti in conto capitale delle aziende e dell'export in generale, entrambi fattori che dovrebbero contenere i rischi di un mancato aumento dei prezzi. I risultati odierni confermano una crescita dell'economia nipponica per il settimo trimestre consecutivo, il periodo di espansione più lungo dal 1999.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who