Borsa Milano chiude in calo con Leonardo

Trimestrali condizionano Piazza Affari. Scende Tim (-1,6%)

(ANSA) - MILANO, 10 NOV - Giornata negativa per Piazza Affari (-0,36% a 22.560 punti). La perdita è stata comunque inferiore a quella delle altre Borse europee. In base all'indice Eurostoxx 600, quella di oggi è stata la peggiore chiusura del mese. A zavorrare Milano è stata Leonardo, che ha perso il 21,55% a 11,07 euro, con scambi pari al 3,6% del capitale. Il titolo ha 'pagato' conti e stime, in particolare le criticità nel comparto degli elicotteri. In calo anche Tim (-1,6%), al termine di una giornata nervosa, dopo la pubblicazione dei risultati. Creval ha scontato ancora l'aumento di capitale da 700 milioni e ha perso il 10,8%, mentre Mps ha ceduto il 3,4%. Le trimestrali hanno giovato a Ubi (+0,2%) e hanno appesantito Banco Bpm (-2,8%), mentre Unipol ha chiuso sulla parità. In buona salute Unicredit (+1,9%). Intesa ha perso lo 0,6%. I conti non hanno aiutato Atlantia (-0,4%), mentre ha recuperato Astaldi (+3,5%). Il Sole 24 Ore ha perso il 3% nell'ultimo giorno di negoziazione dei diritti per l'aumento di capitale (-28,44%).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who