Ue, obbligo giù 30% CO2 auto entro 2030

Incentivi ma anche sanzioni. Avanti su elettrico

I produttori auto Ue dovranno obbligatoriamente entro il 2030 avere sul mercato una flotta che abbia il 30% in meno di emissioni di CO2 rispetto ai livelli del 2021. E' la proposta al centro del Pacchetto Mobilità della Commissione Ue. Ci sarà anche un target intermedio nel 2025 per garantire che l'obiettivo per il 2030 sia rispettato. E' previsto inoltre un sistema innovativo di incentivi per chi supera la sua quota di veicoli puliti (auto e van) e sanzioni per i produttori auto pari a 95 euro per grammo di emissioni superiori al limite per ogni veicolo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who