Nobel per l'economia a Richard H. Thaler

Per i suoi contributi all'economia comportamentale

Il premio Nobel per l'economia é stato assegnato all' economista statunitense Richard H. Thaler dell'università di Chicago. Thaler è stato premiato per i suoi contributi all'economia comportamentale. Thaler "ha inserito ipotesi psicologicamente realistiche nelle analisi del processo decisionale economico", si legge nella motivazione dell' Accademia Reale svedese delle Scienze in cui si sottolinea come "esplorando le conseguenze di una razionalità limitata, di preferenze sociali e di mancanza di autocontrollo" lo studioso abbia evidenziato "come questi tratti umani influenzino sistematicamente le decisioni individuali e gli esiti del mercato".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who