A Mediaset nessun offerta per Tim-Canal+

Direttore finanziario conferma interesse per Mondiali di calcio

(ANSA) - MILANO, 26 SET - Sull'ipotesi di una partecipazione alla joint venture che potrebbe essere varata nel settore media da Tim e Canal+ "ne abbiamo solo letto sui giornali e non abbiamo ricevuto alcun offerta". Lo afferma il direttore finanziario di Mediaset, Marco Giordani, confermando invece che il Biscione ha fatto un'offerta "razionale" per i diritti tv dei Mondiali di calcio in Russia e in Qatar.
    Rispondendo agli analisti finanziari nella 'conference call' dopo i conti, Giordani aggiunge comunque che "noi guardiamo a ogni investimento che possa migliorare la perfomance finanziaria", mentre sul braccio di ferro con Vivendi dice che non c'è stato alcun incontro. Non esclusa una partecipazione alla gara per i diritti della Seria A ed è confermato per Premium l'obiettivo di 600 milioni di ricavi nell'intero 2017.
    Sul fronte della pubblicità, il Biscione afferma che luglio e agosto sono stati negativi, mentre settembre è decisamente migliore, con una previsione di un risultato positivo per l'intero 2017.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who