Per Tiscali primo utile semestrale

Grazie a vendita ramo d'azienda B2B a Fastweb, confermati target

(ANSA) - MILANO, 20 SET - Tiscali ha chiuso il primo semestre 2017 in utile per la prima volta nella sua storia con un risultato consolidato positivo per 24,5 milioni contro una perdita di circa 45 milioni del precedente esercizio, influenzato dall'effetto positivo, pari 43,8 milioni, da operazioni non ricorrenti (la plusvalenza di cessione del ramo d'azienda B2B a Fastweb) e con un patrimonio netto consolidato negativo di 143 milioni (167 milioni a fine 2016). Previsto un risultato positivo anche per l'intero 2017 e confermati i target.
    Al 30 giugno il gruppo mostra un indebitamento finanziario lordo pari a 194,2 milioni e passività correnti superiori alle attività correnti (non finanziarie) per 136,6 milioni. I ricavi dei primi sei mesi sono stati di 103 milioni (+6,9%). Il risultato operativo lordo è di 14,4 milioni, in crescita del 16,3% rispetto al primo semestre 2016 e al di sopra dei target 2017 (+8/12%) comunicati al mercato lo scorso luglio.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Ultima ora



Vai al sito: Who's Who