Borsa: Milano chiude in rialzo con Bper

Frena Tim, in luce Piaggio dopo accordo con cinese Foton

(ANSA) - MILANO, 19 SET - Piazza Affari si conferma alla chiusura in rialzo (Ftse Mib +0,27% a 22.425 punti) in linea con gli altri listini europei dove solo Francoforte è poco mossa.
    Sul paniere principale di Milano è pesante Tim (-1,77%) all'indomani dei forti acquisti legati alle ipotesi di stampa sullo scorporo sulla rete, di nuovo smentite ieri sera dalla società, che oggi ha riunito il Cda sul controllo di Vivendi rilevato dalla Consob. Male la moda con Moncler (-1,17%) e Ferragamo (-0,52%). Vendite poi su Unipol (-0,63%). Poco mossa Exor (-0,09%), quest'ultima indifferente all'innalzamento del target price da parte di Kepler Chevreux.
    Sul fronte opposto brillano Brembo (+2,16%), A2a (+1,85%) e Bper (+1,94%) mentre tra i titoli minori corre Piaggio (+5,45%) sull'onda dell'accordo con la cinese Foton per nuovi veicoli commerciali leggeri. In luce poi Alerion (+12,1% a 2,86 euro), grazie all'obbligo di Opa 'tardiva' a 2,9 euro imposto a Fri-el dalla Consob.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who