Fincantieri: contratto da 310 milioni

Bono, settore ultra-lusso si conferma trainante

(ANSA) - MILANO, 11 SET - Silversea Cruises e Fincantieri hanno firmato un contratto, del valore di circa 310 milioni, per la realizzazione di una nuova nave da crociera ultra-lusso che entrerà a far parte della flotta dell'armatore nel 2020.
    La nuova unità, che dovrebbe chiamarsi "Silver Moon", sarà gemella di "Silver Muse", consegnata lo scorso aprile nel cantiere di Genova Sestri Ponente, e come lei avrà una lunghezza di 212 metri, 40.700 tonnellate di stazza lorda e la capacità di ospitare a bordo 596 passeggeri.
    "Il settore ultra-lusso - commenta Giuseppe Bono, ad di Fincantieri- si conferma tra quelli ancora in grado di produrre ordinativi e dimostriamo ancora di essere il gruppo cantieristico di assoluto riferimento in questa nicchia tanto prestigiosa". Oggi l'incontro tra il governo italiano e quello francese su caso Fincantieri-Stx. Fincantieri ha costruito dal 1990 78 navi da crociera mentre altre 31 unità, compresi accordi, sono in costruzione o di prossima realizzazione negli stabilimenti del gruppo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who