Musk, fra 20 anni addio auto con volante

Primo obiettivo proteggere software da attacchi hacker

Le auto con il volante? "Tra 20 anni sarà come possedere un cavallo". E' la previsione dell'amministratore delegato di Tesla, Elon Musk, che, parlando all'associazione nazionale dei governatori, sottolinea come la maggior preoccupazione per chi sta lavorando sulle auto a guida autonoma sia la protezione dagli attacchi degli hacker. Oltre a lavorare per rendere impossibili le intrusioni, fisiche da parte dei ladri e digitali dagli hacker, Musk ha spiegato che l'obiettivo è di dotare le macchine 'driverless' di un comando che permetta all'uomo di prenderne la guida nel momento in cui lo desidera.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who