Borsa: Milano +0,30% con Campari, Brembo

Unicredit e Intesa poco mosse su attesa banche venete

(ANSA) - MILANO, 19 GIU - Milano si conferma in rialzo con il Ftse Mib che sale dello 0,30% a 21.002 punti. Corrono i diritti di Ubi (+4,67%) nell'ultima settimana in cui sono negoziabili nell'ambito dell'aumento di capitale da 400 milioni che si chiude per fine mese. Le azioni salgono invece dell'1,4%. Tra gli altri titoli in luce Campari (+2,28%), Italgas (+1,74%), Prysmian (+1,6%), Brembo (+1,65%), Bper (+1,68%). Poco mossa Tim (+0,18%) con il Governo contrario al progetto della compagnia di realizzare la rete in fibra anche nelle aree 'bianche'. Senza grandi spunti i bancari con Intesa che sale dello 0,39% e Unicredit dello 0,38% mentre il Tesoro è alla ricerca di capitali privati per salvare le banche venete. Fca guadagna lo 0,84% con Marchionne che ha indicato che il secondo trimestre è in linea con le attese e i target 2017 sono confermati. Debole Saipem (-0,12%). Mediaset segna un +1,34% in attesa che Vivendi comunichi all'Agcom il congelamento dei diritti di voto.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Ultima ora



Vai al sito: Who's Who