Nautica, Ucina stima +18% fatturato 2016

Demaria, crescita trasversale a tutti i comparti della filiera

 Una crescita del 18% del fatturato globale della nautica è stimata per l'anno 2016. Il dato, frutto delle analisi dell'Ufficio Studi di Ucina Confindustria Nautica, è emerso alla tavola rotonda "Fabbrica Nautica. Un patto per la crescita" al centro della Convention Ucina Satec 2017, il trentennale momento di incontro delle aziende aderenti all'associazione di settore di Confindustria.
    "Nel 2015 - ha dichiarato la presidente di Ucina Carla Demaria - si incominciava a vedere la ripresa ma non ci pareva che fosse così solida. Nel 2016 si è confermata e nel 2017 prosegue a due cifre. Il fatto positivo è che questa crescita interessa tutti i segmenti della filiera". "Il salone nautico di Genova - ha detto Demaria - è stato aiutato da questa ripresa. Il mercato interno è partito. Da 4 anni il leasing cresce. Assilea indicava per lo scorso anno una crescita di contratti del 26%. Quest'anno ci sarà probabilmente un nuovo aumento a due cifre: nei primi cinque mesi è già del 9%".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who