Grecia, raggiunto accordo con creditori

Tra misure taglio pensioni e abbassamento soglia tasse redditi

Dopo mesi di negoziati la Grecia ha raggiunto un accordo sul debito con i suoi creditori. L'intesa, secondo quanto riporta l'agenzia Bloomberg, prevede tra l'altro un nuovo taglio delle pensioni e l'abbassamento della soglia di esenzione dai redditi tra i 5.700 e i 6.000 euro dagli attuali 8.636.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia


Vai al sito: Who's Who