Atlantia: operazione Abertis friendly

Fuducia e stima reciproca, non resteremo nell'incertezza a lungo

 "C'è grande fiducia e stima reciproca, poi vedremo. Sono operazioni complesse e sarebbe la cosa più sbagliata pensare che un'operazione abbia una certezza e altissima probabilità. Ma le voci su queste fughe di notizie hanno comportato necessariamente un'accelerazione del processo e non resteremo nell'incertezza a lungo". Lo ha detto l'a.d. di Atlantia Giovanni Castellucci a proposito dell'operazione su Abertis sottolineando che Atlantia è interessata all'operazione "nella misura in cui sia chiaro che deve essere totalmente amichevole". "La nostra strategia - ha proseguito l'a.d. - è la crescita e l'ottimizzazione del costo del capitale. Riteniamo che all'interno di questa strategia possa esserci un'opzione come quella letta con Abertis, che potrebbe accelerare sia la diversificazione internazionale che l'ottimizzazione del costo del capitale".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who