TwinSet a Carlyle,Simona Barbieri lascia

Stilista e fondatrice cede il suo 10%, ora esperienze diverse

 La stilista Simona Barbieri lascia l'azionariato di 'TwinSet-Simona Barbieri', il brand di Carpi (con ricavi a quota 237 milioni nel 2015) che aveva fondato e che incorpora il suo nome. Ha ceduto la residua quota di minoranza ancora in suo possesso, pari al 10%, a The Carlyle Group che era entrato come socio nel 2012 ed era già salito al 90% nel 2015. La stilista - viene spiegato da fonti vicine all'operazione - ha deciso di uscire dalla società per intraprendere nuove scelte personali, diverse dalla sua precedente esperienza di designer; il brand 'TwinSet- Simona Barbieri' resta di proprietà della società (che diventa quindi al 100% di Carlyle) che procederà in continuità ma sta anche valutando una possibile evoluzione del nome. "Carlyle crede fortemente nel potenziale di TwinSet e - commenta Marco De Benedetti, managing director e co-head di Carlyle Europe Partners - sono convinto che il management continuerà ad espandere il posizionamento internazionale del brand e sviluppare il business con successo".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who