Appello garante, differire sciopero Enav del 21 aprile

'Stop legittimo, ma ricade tra le festività di Pasqua e i ponti del 25 aprile/1 maggio'

 Il Presidente dell'Autorità di garanzia per gli scioperi, Giuseppe Santoro Passarelli, ha rivolto "un forte appello" alle organizzazioni sindacali del personale di Enav e di altre società di handling aeroportuale, affinché differiscano lo sciopero del prossimo 21 aprile al successivo mese di maggio. E' quanto si legge in una nota del Garante.

Il Garante, si legge nella nota, "pur riconoscendo la legittimità formale dello sciopero, ha rammentato che le astensioni riguardano una giornata particolare, che nell'anno solare in corso ricade tra le festività pasquali e il ponte del 25 aprile/1 maggio; pertanto, considerato l'eccezionale flusso di passeggeri, nonostante la garanzia delle prestazioni indispensabili, vi è il concreto rischio di compromettere la riprotezione, in tempi ragionevolmente brevi, dei cittadini utenti coinvolti nelle soppressioni dei voli da parte delle società vettori. Il Presidente dell'Autorità ha, infine, invitato le Società interessate dagli scioperi ad attivarsi, concretamente, per rimuovere le cause di insorgenza dei conflitti, al fine di creare le condizioni per la revoca degli scioperi proclamati".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie