Madia, norma anti furbetti già applicata

Regole su 'licenziamenti lampo' stanno già funzionando

"Siamo pronti, dopo tanti anni, a firmare un nuovo contratto per i pubblici dipendenti". Così la ministra della Pubblica Amministrazione, Marianna Madia, ai microfoni di Rtl 102.5, spiegando che ciò è diventato possibile grazie "alle modifiche normative che abbiamo fatto e che stiamo facendo e alla luce del fatto che abbiamo messo circa metà delle risorse nella scorsa legge di Bilancio", mentre "l'altra metà la metteremo nella prossima, per arrivare a un aumento di 85 euro medi".

"Siamo pronti, dopo tanti anni, a firmare un nuovo contratto per i pubblici dipendenti". Madia spiega che ciò è diventato possibile grazie "alle modifiche normative che abbiamo fatto e che stiamo facendo e alla luce del fatto che abbiamo messo circa metà delle risorse nella scorsa legge di Bilancio", mentre "l'altra metà la metteremo nella prossima, per arrivare a un aumento di 85 euro medi".




   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia


Vai al sito: Who's Who