Ue, manovra entro aprile o procedura

Fonti europee, Bruxelles pronta ad aprirla a maggio

Dalla Ue oggi il rapporto con cui dà all'Italia due mesi di tempo, fino alla fine di aprile, per una manovra che corregga lo 0,2% del Pil. In caso contrario, sarebbe pronta ad aprire la procedura di infrazione per deficit eccessivo nella prima riunione di maggio. Padoan: la correzione si farà e non si correrà alcun rischio. "Vale la pena fare la manovra", osserva il direttore della Banca d'Italia Salvatore Rossi.

Secondo quanto viene spiegato, nel dibattito interno alla Commissione si è tenuto conto delle "valutazioni politiche" sull'opportunità o meno di insistere affinché l'Italia dia subito seguito alle promesse fatte dal ministro Padoan il 2 febbraio in risposta alla richiesta di correzione dello 0,2% del Pil inviata da Moscovici e Dombrovskis il 17 gennaio. Nel collegio dei Commissari sarebbero infatti emerse valutazioni anche di segno opposto a quello desiderato dall'Italia, sul fatto che dare ulteriore tempo, quando la violazione è considerata "conclamata", potrebbe essere controproducente in altri paesi.

   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video Economia



Vai al sito: Who's Who