Toshiba: buco bilancio, si dimette n.1

Per perdite della divisione nucleare

(ANSA) - TOKYO, 14 FEB - Il buco nei conti Toshiba lasciato dalla divisione nucleare statunitense assume contorni sempre maggiori e arriva a coinvolgere il management del colosso giapponese. Il presidente Shigenori Shiga, manager con lunga esperienza proprio nel comparto nucleare, che ha annunciato le proprie dimissioni. L'azienda ha sottoposto al vaglio delle autorità finanziarie la richiesta di posticipare la pubblicazione dei risultati societari di un mese. Secondo le stime degli analisti la società con sede a Tokyo dovrebbe annunciare una perdita record nel periodo da aprile a dicembre del 2016, pari a 700 miliardi di yen (l'equivalente di 5,7 miliardi di euro), a causa delle svalutazioni nel settore del nucleare delle attività statunitensi. Per arginare le perdite Toshiba ha reso noto che scorporerà la divisione attiva nella produzione di memorie di massa, una decisione che secondo gli investitori, potrebbe non rivelarsi risolutiva. Al termine delle contrattazioni a Tokyo il titolo ha perso il 9%.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia


Vai al sito: Who's Who