Generale conserve: tutto a Valsecchi

Già amministratore delegato ora diventa presidente

Cambia la compagine societaria di Generale Conserve, la spa proprietaria del marchio Asdomar con sede amministrativa a Genova e stabilimenti a Vila do Conde, in Portogallo, per la lavorazione dello sgombro, e a Olbia, il più moderno in Europa per la lavorazione del tonno. Oggi il presidente Vito Gulli ha ceduto la totalità della sua quota azionaria nella società. In questo modo, spiega la spa, "il gruppo che fa capo a Adolfo Valsecchi, entrato in Generale Conserve nel 2014, consolida ulteriormente la propria quota di maggioranza. Contestualmente ha fatto il suo ingresso una nuova compagine azionaria di primari investitori finanziari".
    Generale Conserve-Asdomar è nata sul finire degli anni '80 come società commerciale di importazione conserve ittiche. In poco più di dieci anni, è passata da piccola realtà dedicata esclusivamente alla commercializzazione di prodotti ittici di qualità, a impresa con due stabilimenti produttivi di proprietà, circa 555 dipendenti e un fatturato di 155 milioni di euro

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who