Unicredit: lunedì parte aumento, su azioni sconto 38%

Il board decide prezzo aumento capitale

Unicredit alza il velo su condizioni e prezzo dell'aumento di capitale da 13 miliardi di euro. Lo sconto sul prezzo teorico dopo lo stacco del diritto d'opzione (Terp) è del 38%. L'operazione partirà il 6 febbraio e si concluderà entro il 10 marzo. La maxi manovra è blindata da un contratto di garanzia con un pool di banche. Il prezzo di sottoscrizione delle nuove azioni è stato fissato in 8,09 euro.

Agli azionisti verrà offerta la possibilità di sottoscrivere 13 nuove azioni per ogni cinque titoli in portafoglio. Oltre che in Italia, le nuove azioni verranno offerte al pubblico anche in Germania e Polonia sulla base del prospetto che verrà notificato dalla Consob alle competenti autorità. Si prevede che i diritti di opzione possano essere esercitati dal 6 al 23 febbraio, in Italia e Germania, e dall'8 febbraio al 22 febbraio in Polonia. Inoltre i diritti di opzione saranno negoziabili alla Borsa Italiana dal 6 al 17 febbraio e su quella di Varsavia dall'8 al 17 febbraio. I diritti di opzione non esercitati saranno offerti in Borsa successivamente al periodo di sottoscrizione.

CRESCE IN BORSA  A Piazza Affari il titolo sale dell'1,09% a 26,89 euro

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video Economia



Vai al sito: Who's Who