Eataly guarda a Far Est, in Borsa nel 2018

Ogni giorno 23.000 persone mangiano nei 157 ristoranti

Eataly, l'impero gastronomico creato da Oscar Farinetti, compie dieci anni e si prepara a sbarcare in Borsa nel 2018.

I numeri del gruppo sono impressionanti: nel mondo ci sono 37 Eataly, 22 in Italia e 15 all'estero, con 157 ristoranti dove mangiano ogni giorno 23.000 persone. I visitatori sono 25 milioni l'anno, in dieci anni sono state assunte 5.500 persone e 8.846 prodotti sono stati esportati per la prima volta. Gli obiettivi sono ambiziosi: "Stiamo tessendo la tela - spiega Farinetti - per andare in Cina, in India e nel Far East. Oggi siamo in 12 Paesi, il nostro obiettivo è essere presenti in tutte le 194 nazioni del mondo".

Tra questo e il prossimo anno ci saranno le aperture di Mosca, Los Angeles, Toronto, Parigi e Londra.

 

"Una cosa è certa - afferma Farinetti - Eataly sarà quotata. Non credo quest'anno, è difficile, molto più probabile nel 2018 Siamo l'unica azienda globale che si occupa di food retail nel mondo e abbiamo il dovere di offrire una parte delle nostre azioni ai cittadini italiani".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Ultima ora



Vai al sito: Who's Who