Mps, bond per 7 miliardi con garanzia dello Stato

Prime due emissioni in scadenza nel 2018 e 2020

Banca Mps ha emesso i primi bond con garanzia dello Stato. Si tratta di due obbligazioni, per un valore complessivo di 7 miliardi. L'emissione segue il decreto del governo finalizzato a garantire le obbligazioni dell'istituto senese allo scopo di ripristinare la liquidità persa nel corso del 2016. Uno dei due titoli, per un valore di 3 miliardi, scadrà nel gennaio 2018, con cedola 0,5%, e l'altro, per un valore di 4 miliardi, scadrà nel gennaio 2020, con cedola 0,75%.

I titoli, assistiti da garanzia dello Stato, "sono stati sottoscritti interamente dall'emittente - viene aggiunto - e verranno venduti sul mercato, o utilizzati come collaterale a garanzia di operazioni di finanziamento, nel corso del 2017". Nell'anno in corso, la banca ha intenzione di emettere bond per un massimo di 15 miliardi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video Economia


Vai al sito: Who's Who