La platea che accederà all'Ape agevolata

La platea che accederà all'Ape agevolata:  

oltre ai disoccupati,
i disabili e
i parenti dei disabili,

alcune categorie di lavori faticosi come:

maestre,
operai edili  
alcune categorie di infermieri
macchinisti e
autisti di mezzi pesanti

Nelle categorie di attività faticose tra le quali sarà possibile l'accesso all'Ape Sociale c'è anche quella delle maestre per l'infanzia.

Per accedere all'Ape agevolata bisognerà aver maturato 30 anni di contributi se attualmente disoccupati, e 36 anni se invece si è ancora lavoratori attivi (gli ultimi sei dei quali effettuati nell'attività gravosa).

I sindacati stanno premendo perchè il livello degli anni di attività faticosa per accedere ad Ape social sia più basso.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who