Rcs: Cairo, investire su Giro d'Italia

Possibile interesse La7, ma Rai non è affatto pigra

(ANSA) - MILANO, 14 SET - Il presidente, amministratore delegato e primo azionista di Rcs Mediagroup, Urbano Cairo, intende far crescere il Giro d'Italia per farlo "ancora più bello". Lo ha detto a margine della presentazione della centesima edizione della manifestazione ciclistica. "Non sono uomo di costi - ha spiegato - quello che mi eccita di più è fare qualcosa di bello nelle testate, investire. Se fai qualcosa di bello e lo comunichi la gente ti compra. L'obiettivo è investire sul Giro d'Italia, stiamo trattando con Paolo Bellino" direttore generale Rcs Sport, "per chi avrà i diritti televisivi. C'è già grande interesse. Cercheremo di farlo ancora più bello". La7 (gruppo Cairo) "potrebbe essere interessata", ai diritti.
    "L'obiettivo è dare al Giro d'Italia la maggiore visibilità, tutto è possibile", ha affermato l'imprenditore che non ha voluto sbilanciarsi sugli interessati: "la Rai non e' affatto pigra", si è limitato a commentare, quanto alla sua televisione, "La7 deve fare un'offerta molto competitiva".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who