Salini Impregilo, ricavi a 9 md nel 2019

Firmato contratto da 2,5 mld per diga di Koysha, in Etiopia

(ANSA) - LONDRA, 23 MAG - Nel 2019 Salini Impregilo raggiungerà 9 miliardi di ricavi (contro i 6,1 attesi per il 2016) dei quali oltre il 30% generati negli Usa, con un margine operativo lordo (Ebitda) al 10%. Lo si legge nel nuovo piano industriale del gruppo presentato a Londra che tiene conto dell'acquisizione della statunitense Lane: il portafoglio ordini a fine piano è previsto a 39 miliardi. Firmato un contratto da 2,5 miliardi per la realizzazione della diga di Koysha in Etiopia. L'impianto idroelettrico - per la cui costruzione il gruppo italiano ha battuto diversi concorrenti, soprattutto cinesi - produrrà 6.460 gigawatt annui e permetterà all'Etiopia con gli altri progetti Gibe III e Grand Renaissance Dam sul Nilo azzurro di affermarsi tra i primi produttori di energia africani. La firma del contratto annunciata in occasione della presentazione a Londra del nuovo piano industriale.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia


Vai al sito: Who's Who