Dombrovskis, ok riforme Italia, continui

Roma sopra media.Contiamo crisi migranti,giudizio conti a maggio

(ANSA) - ROMA, 28 APR - "L'Europa accoglie le riforme dell'Italia come un fatto importante, ma è anche importante che l'Italia continui con politiche ambiziose e rispetti l'agenda.
    Lo sforzo del governo deve continuare". Lo ha detto il vicepresidente della Commissione Ue, Valdis Dombrovskis, al termine dell'incontro con il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, sottolineando anche che "l'Italia è un po' sopra la media Ue per quanto riguarda il rispetto delle raccomandazioni" della Commissione europea. "La commissione - ha aggiunto - ha considerato il problema e le conseguenze dell'aumento delle spese per i rifugiati" rispetto all'anno precedente e per quanto riguarda la spese per la sicurezza, "capisce qual è il problema che dobbiamo affrontare perché il Patto di Stabilità non ci permette di escludere la questione". Il giudizio sui conti e sulla flessibilità, comunque, è per ora "prematuro" e arriverà a maggio.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who