Minibond raggiungono 5,8 mld valore

Concentrazione più forte al Nord. Più diffusi tagli sotto 50 mln

(ANSA) - ROMA, 9 APR - Cresce la cultura della finanza tra le piccole e medie imprese italiane: le emissioni di minibond sul mercato ExtraMOT Pro hanno raggiunto al 31 marzo 2016 un controvalore complessivo di 5,8 miliardi di euro. E' quanto risulta dall'ultimo rapporto del Barometro minibond. Le emissioni sono in tutto 164: a vincere sono soprattutto i piccoli tagli (sotto i 50 milioni di euro) anche se la maggior parte dei capitali viene assorbita da quelli più grandi: a fine 2015 su un totale di 148 emissioni per 5,58 miliardi di euro, quasi 3,5 mld riguardano 13 emissioni tra 150 e 500 milioni di euro, mentre 1,16 mld è il controvalore relativo a ben 126 emissioni di valore fino a 50 milioni; la durata media del prestito è di 5,4 anni. L'aumento è netto: a fine dicembre 2014 le emissioni di piccolo taglio erano 73 per 714 milioni. La diffusione del fenomeno però è concentrata soprattutto al Centro Nord ed il settore dell' energia e delle utilities è quello più interessato.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who